Come arrivare al Runa

Curve, tornanti e tanto dislivello. Arrivare qui da noi sarà una piccola e indimenticabile avventura.

Il Naturhotel Runa è un posto di risalto nelle Dolomiti altoatesine e probabilmente presto lo sarà anche nel tuo cuore. Siamo certi che appena arriverai, ti innamorerai immediatamente del paesaggio e delle persone. Qui troverai tutte le informazioni sulla strada in salita che ti porterà sull’Alpe di Rodengo-Luson.

 


Il treno è il top!

Alla stazione ferroviaria di Franzensfeste/Fortezza si fermano tanti treni internazionali a lunga percorrenza provenienti dall’Italia, dalla Germania, dall’Austria e dalla Svizzera. Facendo il cambio con la ferrovia della Val Pusteria, raggiungerai in pochi minuti la stazione di Rio di Pusteria, dove troverai l’Almbus – sia in estate und im inverno. Dopo una ventina di minuti, l’Almbus arriverà al capolinea: il parcheggio Zumis. Una volta lì mancano ancora 30 minuti a piedi per arrivare al nostro hotel nella natura. Ovviamente, saremo ben felici di venire a prendere te e le tue valigie. In inverno arriviamo addirittura in motoslitta.

 


Arrivare in auto d’estate:

Il Runa si trova a 1.832 metri sopra il livello del mare, nel cuore dell’area naturale protetta dell’Alpe di Rodengo-Luson e, proprio per questo, qui ci sono delle regole molto severe da rispettare su chi può guidare e quando – ma ne parleremo dopo. Per prima cosa percorri l’autostrada A22 fino all’uscita Bressanone-Val Pusteria, poi dopo circa 5 minuti prendi la strada statale della Val Pusteria/E66 fino a Rio di Pusteria. Una volta lì, svolta per via Rodengo e prosegui per circa 20 minuti fino ad arrivare al Naturhotel Runa. E poi, funziona così:

  • A casa, stampa il permesso speciale di guida che ti inviamo e portalo con te. Le autorità sono molto severe quando si parla di tutela del paesaggio e le multe sono molto salate.

  • Con il permesso speciale è possibile guidare, tra il 15 giugno e il 30 settembre prima delle 9:30 e dopo le 16:30, sulla strada forestale che collega il “parcheggio Zumis” al Runa.

  • Il Naturhotel Runa ha numerosi parcheggi esterni. Ti chiediamo di mettere il permesso speciale in bella vista sul cruscotto e di far riposare anche la tua auto.

     


Arrivare in auto d’inverno:

Appena cade la prima neve, il Runa non è più raggiungibile in auto. Ma noi abbiamo trovato una soluzione per portarti all’hotel nella natura in modo comodo e singolare:

 

  • Prima di iniziare il tuo viaggio, informati sulle condizioni della strada; mentre in autostrada e sulla strada della Val Pusteria si può circolare tranquillamente anche in pieno inverno, per percorrere via Rodengo possono servire le catene da neve. Chiamaci e saremo felici di consigliarti al meglio.

  • Quando lasci la tua auto nel parcheggio Zumis, ti chiediamo di mettere in bella vista sul cruscotto il biglietto del parcheggio che ti abbiamo inviato prima del tuo arrivo.

  • Per non dover aspettare troppo, per favore pianifica bene il tuo arrivo in modo che tu riesca a prendere il nostro taxi invernale.

  • A seconda delle condizioni metereologiche, verremo a prenderti alle 9:00 e alle 10:00 e nel pomeriggio alle 15:00, alle 16:00 o alle 17:00 con un piccolo gatto delle nevi.

  • I viaggi di arrivo e partenza sono gratuiti, mentre quelli extra costano 20 euro a persona per tratta.

 


Almbus

L’Almbus circola, tra Rio di Pusteria e il parcheggio Zumis, più volte al giorno, sia in estate sia in inverno. In quanto ospite del Naturhotel Runa potrai usufruire gratuitamente di questo servizio grazie alla tua carta degli ospiti. Tutte le volte che vorrai.

 


Da più lontano?

Se devi o vorresti prendere un aereo per venire al Runa a trascorrere la tua vacanza, gli aeroporti più vicini sono a Bolzano (55 km), a Innsbruck (82 km), a Verona (199 km) e a Monaco di Baviera (257 km). Approfitta delle offerte delle compagnie ferroviarie, noleggia un’auto o prenota un servizio di trasferimento aeroportuale. Saremo felici di aiutarti a programmare il tuo viaggio.

Newsletter

Lettere d’amore dalla montagna? Volentieri! Iscriviti all’esclusiva newsletter del Runa e rimani costantemente informato.